Skip to content

Guest Nation Brazil… Tudo è

May 22, 2011

Dal 14 al 16 giugno 2011, la prima edizione di Pitti Guest Nation, il progetto dedicato ai nuovi protagonisti dell’economia mondiale, con l’intento di favorire lo scambio e la conoscenza reciproca tra paese ospitante e paese ospitato. La prima Guest Nation sarà il Brasile: nazione/continente al centro di un grande movimento culturale, sociale ed economico che lo rende attore assoluto nel panorama internazionale. Nei giorni di Pitti Uomo + W – con il patrocinio morale dell’Ambasciata del Brasile in Italia – il meglio della moda emergente, dell’arte e della cultura brasiliana più contemporanee andranno in scena a Firenze con una serie di eventi e location dedicate.

Guest Nation Brazil…Tudo è si sviluppa in due filoni distinti e al tempo stesso sinergici, come quelli della moda e cultura visiva e musicale contemporanea: un doppio registro che innesca il cortocircuito tra sistema commerciale e sistema culturale, tra moda e linguaggi estetici e artistici, tra fiera e città, e apre una prospettiva nuova nel conoscere e approfondire un paese grande e complesso come il Brasile. La graphic art direction è affidata a Batman Zavarese, direttore di Multiplicidade.

Moda giovane emergente. All’interno del salone donna Pitti W alla Dogana, Pitti Immagine presenterà uno spazio speciale riservato ai talenti emergenti della moda donna in Brasile: una selezione di brand e designer giovani – curata dalla fashion consultant Helena Montanarini – in grado di trasmettere e rappresentare gli stili contemporanei più creativi della moda Made in Brazil, che in molti casi presentano per la prima volta le loro collezioni in Europa. Questi alcuni dei marchi e dei designer coinvolti: Clube Bossa, Gilda Midani, Isabela Capeto, Louloux, Muggia, New Order, Oestudio, Vanessa Montoro, Victor Dzenk.

Arte e creatività contemporanee. Negli spazi della ex-Esattoria della Cassa di Risparmio di Firenze, da martedì 14 a giovedì 16 andrà invece in scena il progetto artistico curato da Alberto Salvadori e Andrea Lissoni, e realizzato dalla Fondazione Pitti Discovery assieme all’Osservatorio per le Arti Contemporanee dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze con il contributo della Regione Toscana e il sostegno di Cassa di Risparmio Firenze SpA. Guest Nation Brazil…Tudo è sarà infatti anche una rassegna di arti visive, musica, cinema e performance come elementi costitutivi, proponendosi come ideale visione di un paese, il Brasile, che racchiude in sé la continuità della tradizione e le radici del modernismo sudamericano, con la più contemporanea espressione estetica, in grado di amalgamare le diverse emergenze creative dell’oggi. “Un prè-sal (questo il nome della superficie terrestre che sta sotto gli oceani, dove sono state localizzate tra le più grandi riserve di petrolio e gas della terra e che da due anni è uno dei simboli della crescita del Brasile)”, come dicono i curatori, “dove si trovano moltitudini e molteplici talenti; ricchezza di un paese che con velocità, consapevolezza dei propri mezzi e fiducia nel presente mira ad un futuro davvero migliore, che apre ad una fantastica realtà in Italia ancora non pienamente percepita”. Per quattro giorni artisti come Cynthia Marcelles, Runo Lagomarsino, Pablo Nenflidio, gli “inclassificabili” artisti visivi e musicisti Chelpa Ferro, musicisti come Siri ma anche dj e produttori come Nado Leal e altri, sveleranno una geografia del pensiero e del desiderio in forte espansione, facendo sì che Firenze e il Brasile possano incontrarsi generando un impasto e un’amalgama originale, dove la libertà di pensiero, di espressione, di fantasia e di immaginario, costituiranno il fulcro di Tudo è.

info: pittimmagine.com

Advertisements
No comments yet

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: